Maglia SS Lazio 1996-1997

Maglia SS Lazio 1996-1997

La maglia: la maglia si conferma la stessa dell’ anno precedente con alcune importanti...

Maglia S.S.Lazio 2008-2009

Maglia S.S.Lazio 2008-2009

La maglia: È l’11 aprile del 2009 e alle ore 15, presso lo Stadio Olimpico, va in scena la...

Maglia S.S. Lazio 1991-1992

Maglia S.S. Lazio 1991-1992

La maglia: Per la stagione 1991/92 si consolida per il terzo anno il legame tra Lazio ed...

Maglia S.S. Lazio 2003-2004

Maglia S.S. Lazio 2003-2004

La maglia: Per la stagione 2003/04, cambia lo sponsor commerciale e subentra la Parmacotto...

Maglia S.S. Lazio 1984-1985

Maglia S.S. Lazio 1984-1985

La maglia: La maglia della stagione 1984/85 è molto simile a quella della stagione...

  • Maglia SS Lazio 1996-1997

    Maglia SS Lazio 1996-1997

  • Maglia S.S.Lazio 2008-2009

    Maglia S.S.Lazio 2008-2009

  • Maglia S.S. Lazio 1991-1992

    Maglia S.S. Lazio 1991-1992

  • Maglia S.S. Lazio 2003-2004

    Maglia S.S. Lazio 2003-2004

  • Maglia S.S. Lazio 1984-1985

    Maglia S.S. Lazio 1984-1985

Maglia S.S. Lazio 1974-1975

Maglia della SS Lazio del 1975

Maglia della SS Lazio del 1975Giorgio Chinaglia 1974-75 3

La maglia: La stagione 1974-75 vide tre diversi modelli di prima maglia, alternarsi nello stesso campionato. Lo scudetto utilizzato per tutta la stagione è in plastichina e poco rifinito, tanto che Chinaglia spesso si lamentava con Maestrelli per la bassa qualità di finitura del tricolore. I tre modelli presentati, confermano la stessa tonalità di colore e la classica lanetta, ma presentano tre diverse varianti per il collo e per i polsini. Invece per il ritiro e per le prime amichevoli la Lazio ha utilizzato un scudetto di estrema eleganza e rifinitura, realizzato in stoffa e contornato da un pregevole filo dorato.

Per i collezionisti: Nel corso degli anni sono state prodotte delle repliche, che si differenziano nettamente con quelle da campo. La ditta “Lazio 100” alla fine degli Anni ’90 realizzò sia la prima maglia che la seconda della stagione 1974/75. Venne utilizzata una lanetta molto simile all’ originale, ma presentava lo scudetto ricamato e non in plastichina. Una replica ben fatta. Anche la ditta inglese Toffs ha prodotto delle repliche in cotone con scudetto sempre ricamato.

La stagione: La Lazio ripartì forte e determinata in campionato per cercare di bissare lo scudetto della passata stagione. Da questo momento la sfortuna si accanì sulla società biancoceleste. Il giorno 6 aprile 1975, con la Lazio terza in classifica in coabitazione con la Roma, durante l’intervallo si diffuse la notizia della grave malattia di Tommaso Maestrelli ed il contraccolpo fu devastante. I giocatori mentalmente non scesero mai in campo nel secondo tempo e la Lazio perse per 5 a 1. La Lazio terminò il suo campionato al quarto posto, con la prima fuga di Chinaglia in America. Chinaglia ci ripensò subito e fu accolto da oltre diecimila tifosi all’aeroporto di Fiumicino. Nella stessa stagione la squadra biancoceleste venne esclusa dalla partecipazione alla Coppa dei Campioni a causa dei tafferugli scoppiati negli spogliatoi dell’Olimpico, nel match di ritorno della Coppa UEFA dell’anno prima, contro l’Ipswich Town.

La formazione tipo: Pulici, Ghedin, Martini, Wilson, Oddi, Nanni, Garlaschelli, Re Cecconi, Chinaglia, Frustalupi, D’Amico. All. Maestrelli.

12219613 1700757080137359 6042458837274072510 n

 

lazio colori 013